A Zibido torna il sorriso

SorrisoDopo 8 partite avare di soddisfazioni e gioie, finalmente le zanzare tornano a sorridere, merito di una bella prestazione, tradotta in vittoria.
Anche Coach Berta può tirare un sospiro di sollievo, avendo finalmente a disposizione un po’ di ricambi pronti a dare man forte. Dagnini, Rizzi, Blancato, Pellegrini, Farè è il quintetto di partenza. Castellana, Molisso, Marisi, Carosella, Pieri e Di Leo inizialmente in panchina.
Zibido parte bene e deciso, in particolar modo con Pellegrini (8 punti e miglior prestazione stagionale) e l’indomabile Blancato. 19 a 10 il primo parziale che segna già un solco importante sul match.
Ma si sa: con le zanzare non si possono mai dormire sonni tranquilli. Questa volta però i ragazzi sono bravi a rimanere sul pezzo: Blancato è incontenibile, Marisi ispirato e Rizzi fa pendere il parziale dalla parte giusta con una bomba da 3 nel finale di quarto. 19 a 18 il secondo gioco e 38 a 28 sul tabellone all’intervallo.

Le squadre riprendono assopite dalla pausa e il gioco latita. 8 a 8 l’esiguo parziale e tutto rimandato all’ultimo giro di lancette. Questa volta però non ci sono colpi di scena: Farè si iscrive a referto e due bombe consecutive di Rizzi chiudono la pratica con il parziale di 13 a 8. 59 a 44 il risultato finale.

Arriva così un’agognata e meritata vittoria, dopo tanti bocconi amari, che i ragazzi dedicano senza indugio a Maurizio Bianchi, ormai da anni refertista ufficiale della squadra. Fortunatamente, in occasione dei suoi 73 anni, le zanzare riescono a regalargli un referto dove alla voce “Squadra vincente” può finalmente scrivere “Basket Zibido”. E speriamo il prossimo successo non arrivi per i 74!

Basket Zibido: 59 (Castellana 0, Molisso 3, Pellegrini* 8, Marisi 4, Rizzi* 11, Carosella 0, Dagnini* 0, Blancato* 30, Pieri 0, Di Leo 0, Farè* 3)

Ussb: 44

Updated: 3 febbraio 2018 — 19:25
Frontier Theme